sabato 11 giugno 2016

La genetica è il tuo destino

Mentre tutto intorno a noi parla di modificare il proprio dna, di modificare se stessi, io cito la prospettiva di Peter Schoeber, e mi chiedo se in realtà, più che modificare se stessi, non si cerchi di fuggire da stessi.. una volta ancora, tanto per cambiare..
La genetica è il tuo destino. I greci sapevano questo. Teodoro Meccanico nel testo dal nome “Il carattere, il destino e il libero arbitrio” già 2500 anni fa era arrivato alla conclusione che non è possibile il libero arbitro, quello che chiamavano carattere noi lo chiamiamo genetica. Nessuno può sfuggire a se stesso. Se nasci cane è tuo destino essere un cane. Se hai un canale 18/58 (lavoro su ciò che è stato rovinato ndr), è fisso che hai un canale, ma non è fisso né determinato come questo emergerà. Magari sei trattato troppo bene, magari subisci abusi, magari tuo padre è morto quando avevi due anni. Ci sono molte possibilità su come questa cosa può manifestarsi, ma deve esserci, qualunque cosa tu sperimenti nel mondo esterno sei tu, sei sempre tu. Quello che vedi, sei tu. Tutto il resto è un’illusione.

PTL 1 - Peter Schoeber





Nessun commento: